Notifiche Push per il tuo Business Online

Il nostro scopo è quello di migliorare ed ottimizzare giorno per giorno il nostro business online. Apportare modifiche per migliorare la SEO richiede tanto tempo, pazienza e professionalità. Raggiunti determinati risultati ci dedicheremo finalmente all’utente finale e non più all’ottimizzazione. Se hai sempre sentito parlare di Notifiche Push oggi è arrivato il momento di approfondire l’argomento. Ti spiegherò cosa sono e come sfruttarle per aumentare il ritorno di chi visita il tuo sito e lo raggiunge tramite la ricerca organica.

Attivare Notifiche PushMolti bloggers tempestano il loro sito con inutili e fastidiose finestre pop-up con l’unico scopo di raccogliere indirizzi email. Questa procedura è assolutamente sbagliata. L’utente che raggiunge una determinata pagina tramite il motore di ricerca sarà interessato alla lettura dell’articolo e non sicuramente ad aderire a qualche mailing list.

Mailing list o Notifiche Push?

La notifica è uno strumento molto più efficace rispetto alle classiche liste mail. Quante email promozionali leggiamo veramente? Quanti messaggi vanno a finire nella cartella SPAM? L’utilizzo delle mailing list a scopo promozionale trasmetterà inconsciamente poca fiducia all’utente finale.

L’essere tartassati costantemente da promozioni, proposte allettanti e quant’altro non è affatto colpa nostra. Molti siti a cui siamo iscritti forniranno a terzi i nostri dati, targhetizzandoci e tempestandoci di inutili messaggi che sicuramente non leggeremo mai. Inserendo il nostro visitatore in una lista dovremo competere con altri mittenti facendo scendere negli abissi la nostra mail, magari ben strutturata.

Non vi è un modo efficace per conservare un lettore con le liste mail. Questo perché spesso molti provider filtrano automaticamente ed erroneamente quelle indesiderate.

L’utilizzo di notifiche push sarà meno soggetto a filtri e ci permetterà di raggiungere il nostro lettore in maniera più efficace ed istantanea.

Abilitare le Notifiche Push

Fortunatamente per attivare le notifiche push sul nostro sito ci affideremo ad un servizio online completamente automatizzato. In pochi step ti mostrerò come abilitare questa funzionalità e battere i tuoi competitors.

Rechiamoci sulla pagina di selezione del piano di PushCrew ed effettuiamo l’iscrizione, compilando tutti i dati che ci verranno chiesti:

Guida Notifiche Push 1Nel mio caso ho selezionato l’opzione Publisher nella dashboard:

Guida Notifiche Push 3Ora dovremo inserire il codice javascript che ci verrà fornito, oppure, come nel mio caso, installerò il plugin per WordPress e procederò con il tasto in fondo alla pagina “Customize Opt-in“:

Guida Notifiche Push 4Non ci resta che configurare il messaggio di notifica traducendo e personalizzando il testo di default:

Guida Notifiche Push 5Controllate le impostazioni del fuso orario e collegate il vostro url RSS per automatizzare la procedura di invio delle notifiche. Ecco come apparirà il messaggio ai vostri visitatori:

PushCrewNotifiche Push anche Mobile

Il sito in oggetto permette di far attivare le notifiche anche sui dispositivi mobili. Attualmente quasi tutti i browser hanno questa funzionalità ma sono pochi a saperla sfruttare. Posso garantirti che il tasso di ritorno con questo metodo per attivare le notifiche push è aumentato più del 100% ed attualmente ho molti più iscritti a questo servizio che alla mailing list.

Come hai ben visto l’installazione non è affatto complicata. Cosa aspetti ad integrare questa meravigliosa funzionalità sul tuo blog?