Ti stai chiedendo come aumentare i followers su Instagram quest’anno?

Instagram sta cambiando, è cambiato e cambierà continuamente. Continuare ad utilizzare una strategia datata non è sicuramente produttivo. Non ti preoccupare, con questi semplici 5 trucchi per aumentare i followers su Instagram ti mostrerò come incrementare i tuoi seguaci su questo Social Network in costante crescita. Certo, potrai risparmiarti molto lavoro acquistando bot e followers ma sappi bene che questa è la strada da non seguire assolutamente perché a te interesserà avere il profilo con molti seguaci realmente interessati.

Ecco i miei suggerimenti che ti serviranno per battere il complesso algoritmo nascosto dietro la piattaforma:

Aumentare Followers1. Aumentare Followers Instagram nel 2018: Catturare i Visitatori

La prima cosa che dovrai fare è concentrarti sul tuo profilo Instagram in modo da renderlo molto più preciso esteticamente. Dovrai riuscire a catturare i visitatori e trasformarli in Followers, invogliandoli quindi a cliccare il tasto “Segui

Immagina di vedere una foto, scorrendo il feed o un hashtag, ed essere subito colpito.
Catturato da un singolo scatto, sicuramente verrai trasportato quasi meccanicamente, tramite un click di pura curiosità, sul suo profilo personale. Improvvisamente vedi foto modificate con effetti strani, in pessima qualità.
Avrai intenzione di seguirlo? Sicuramente no.
Dunque tornerai Indietro e continuerai a scorrere le altre fotografie. E se riuscissimo a trasformare il nostro visitatore in un follower?

Creando un profilo sistemato e perfettamente coerente con uno stile ben definito riuscirai a convertire i visitatori occasionali in seguaci.

Se utilizzi Instagram per la tua attività sappi che il tuo account sarà la nuova homepage, poiché i nuovi marchi preferiscono cercare un prodotto sui social, preferendoli ai siti web.

Per creare un’ottima impressione ed aumentare i followers su Instagram inizia dando al tuo profilo un’estetica curata e coerente. Questo perché i tuoi futuri seguaci vogliono sapere esattamente cosa aspettarsi quando ti seguiranno. Pianifica attentamente cosa pubblicare per non commettere errori.

Aumentare Followers Instagram

2. Aumentare Followers Instagram nel 2018: Raggiungere più persone con le Storie

Le Storie Instagram sono uno strumento perfetto per raggiungere anche chi non vede i tuoi post sulla sezione delle notizie per colpa dell’algoritmo, perché come ben saprai ormai l’ordine non è più cronologico ma varia in base alla pertinenza e agli interessi dell’utente.
Presenta ai tuoi seguaci quello che stai facendo. Pensa ad un trailer per la tua azienda, per il tuo profilo oppure il tuo prodotto.

Cerca di catturare la sua attenzione mentre scorre svogliatamente le storie.

Questa funzione offre l’opportunità di corteggiare nuovi followers tramite i tuoi contenuti e dare loro un’idea di ciò che possono aspettarsi da te.
Ottimizzando le Storie potrai sfruttarle anche per vendere direttamente un prodotto a persone che neanche ti seguono, questo magari investendo qualche euro in pubblicità. Da qualche tempo infatti Instagram permette tramite uno Swipe, a profili Aziendali e con più di 10 mila seguaci, di inserire un link proprio nella storia.

Swipe Storie Instagram

Come aumentare le visualizzazioni delle Storie Instagram

Le storie sono diventate uno strumento molto potente per catturare l’attenzione di tutti gli utenti Instagram. Sono la chiave per restare sempre al primo posto nella tua rete.

Ma come possiamo aumentare i followers su Instagram con le Storie?

Le tue storie appaiono nella pagina iniziale di ogni utente ed anche chi non ti segue potrà visualizzarle. Si, hai capito bene.

Oltre che nel feed, la tua storia può anche apparire nella ricerca di luoghi ed hashtag.

Come possiamo raggiungere più utenti esterni alla nostra rete?

Semplice, adotta una delle seguenti opzioni:

  • Aggiungi un hashtag alla tua storia, accertandoti sempre della sua popolarità;
  • Tagga un luogo.

Quindi, gli utenti che cercheranno maggiori post su un determinato luogo visualizzeranno per 24 ore la tua storia.

Dovrai ora sfruttare tutta la tua creatività per invogliare chi visualizzerà la storia a visitare il tuo profilo e possibilmente a seguirti. Voglio precisare una cosa importantissima: per beneficiare della ricerca su luoghi ed hashtag dovrai avere il profilo pubblico.

3. Aumentare Followers Instagram nel 2018: Sfruttare gli Hashtag

Gli hashtag di Instagram hanno causato diversi problemi nel 2017 perché tramite il fenomeno “Shadowban” gli utenti hanno iniziato a perdere visibilità. Questi eventi erano causati dall’algoritmo che penalizzava tutti gli utenti quando anche solo per abitudine ripetevano più volte un hashtag.
Questa funzione è stata corretta dal team di sviluppo, ed era nativa per contrastare l’utilizzo di siti ed applicazioni che forniscono liste di hashtag popolari da copiare e incollare.

Il problema ha sicuramente scoraggiato i professionisti del settore. Ormai è tornato tutto alla normalità e l’utilizzo di hashtag rimane ancora un fattore chiave per aumentare la nostra visibilità sulla piattaforma.

Concentrati sulla qualità e non sulla quantità: Inserendo più di 30 hashtag il tuo post subirà automaticamente una penalizzazione da parte del sistema. Concentrati quindi su parole secche e popolari che descrivano il prodotto. Se vorrai vendere un libro sul marketing, ad esempio inserisci: #business e #makemoney.

Utilizza gli hashtag in categorie: Dove vuoi far apparire il tuo post su Instagram? Utilizza gli hashtag relativi ad una determinata categoria ed evita di mischiare termini di diverso genere.

Hashtag diversi per ogni post: Verrai penalizzato automaticamente nell’utilizzare la stessa serie di hashtag per ogni tuoi post. Varia continuamente le parole e la quantità.

4. Aumentare Followers Instagram nel 2018: Contenuti accattivanti e strategici

Il trucco per aumentare i seguaci su Instagram sta anche nel controllo della qualità dei post.

La chiave per ottenere risultati eccezionali è conoscere il pubblico di destinazione.

Tutto ciò che pubblicherai dovrà essere interessante, ma soprattutto deve riuscire a coinvolgere il pubblico ponendo ad esempio quesiti, invitando a rispondere, facendo così sentire i tuoi seguaci attivi e partecipi.

Considera anche la condivisione dei tuoi contenuti su piattaforme collegabili come ad esempio Facebook. Cerca di postare in modo coerente. I tuoi seguaci vogliono vedere i contenuti per cui ti hanno seguito. Il tuo pubblico potrebbe viralizzare il post taggando i propri amici, quindi cerca di invitare ad azioni il più possibile. Sono un ottimo esempio quei profili che scrivono: Tagga un tuo amico per…

Con questo meccanismo non fanno altro che rendere virale un determinato contenuto. Utilizza quindi descrizioni avvincenti mettendo le parole più importanti in primo piano perché le didascalie delle foto vengono troncate dopo poche righe. Cerca quindi anche di fare una domanda al pubblico. Abbellisci il tutto con qualche emoji per richiamare l’attenzione.

Quali sono gli orari migliori per pubblicare su Instagram? Sono state condotte diverse ricerche da piattaforme specializzate per determinare il momento migliori per pubblicare su Instagram.
Da questi studi è emerso che

Il momento migliore per pubblicare su Instagram è dalle 12 alle 13, dal lunedì al venerdì.

Questo momento potrebbe variare anche in base al tuo pubblico quindi effettua sempre un’analisi più approfondita sulla tua cerchia e studia molto bene questo dettaglio.
Quando sono più attivi i miei followers su Instagram? Utilizza queste informazioni ed effettua vari test per trovare un orario perfetto.

5. Aumentare Followers Instagram nel 2018: Criticità nella biografia

La biografia del tuo profilo Instagram è una delle funzionalità meno utilizzate ma estremamente importanti. Spesso è molto difficile scrivere la descrizione perfetta di ciò che fai e perché la gente dovrebbe seguirti.

Con una corretta formattazione della scrittura dobbiamo far soffermare l’attenzione del lettore su alcuni punti chiave. Hai solo circa 7 secondi di lettura per fare una buona impressione sul tuo visitatore e devi riuscire a convincerlo a cliccare il tasto “Segui”. Con 150 caratteri a disposizione devi giocarti questa carta nel migliore dei modi.

Invece di rivolgere la biografia a te stesso prova ad osservarla da esterno, esercitando molta criticità. Assicurati di invitare il visitatore ad un’azione ben precisa, come ad esempio a cliccare il link in descrizione.

Le caratteristiche di questa funzionalità inclusa nel tuo profilo sono:

  • Nome Instagram: può essere lungo un massimo di 30 caratteri ed è possibile trovarlo nella ricerca Instagram. Puoi anche sfruttarlo inserendo una parola chiave.
  • Nome Utente: rendilo uguale a tutti i tuoi profili social. Questo perché sarà più facile per i tuoi follower di altre piattaforme trovarti su Instagram.
  • Sito web: l’unico campo su Instagram in cui è possibile inserire un link cliccabile (oltre agli annunci).
  • Biografia: 150 caratteri a disposizione per spiegare ai nuovi visitatori perché dovrebbero seguirti.

Seguaci Instagram

Conclusione

Aumentare i seguaci su Instagram nel 2018 è ancora possibile seguendo questi pratici consigli. Continua a curare il tuo profilo e magari a postare 3 volte al giorno per aumentarne la visibilità. Sono abbastanza sicuro che il duro lavoro verrà ripagato con il tempo.

Far crescere un profilo Instagram è abbastanza faticoso ma non difficile. Presta particolare cura alla qualità dei tuoi contenuti e non postare solo per la necessità di farlo ma studia correttamente l’immagine e la descrizione da inserire.

La pazienza, la perseveranza e il sudato lavoro creano un’imbattibile combinazione per il successo – Napoleon Hill

L’ottimizzazione del profilo Instagram è un mondo a parte. In questo sito troverai numerosi articoli che ti consiglio vivamente di leggere.